-

Logo Protezione Civile ERL'opera dei Radioamatori risulta sempre molto utile quando le calamità naturali, purtroppo, si abbattono sul nostro Paese e interrompono ogni altro tipo di comunicazione. Per tali ragioni l' ARI, già dal 1966 ha creato una propria organizzazione interna denominata  CER.  (Corpo Emergenza Radioamatori), da cui, nel 1993 è sorta l' ARI-RE (Radiocomunicazioni  Emergenza).

A Reggio Emilia il primo gruppo di Radioamatori che aderisce al servizio CER viene ufficializzato con la riunione del Consiglio Direttivo del 23-11-1967. 

L' ARI è iscritta tra le associazioni ufficialmente riconosciute presso il Dipartimento di Protezione Civile del Ministero degli Interni e fa quindi parte del Comitato Nazionale di Volontariato di Protezione Civile (Gazz. Uff.  196  del 21-08-1993). 

L' ARI-RE collabora con la Regione attraverso l'ARI CRER (Comitato Regionale Emilia-Romagna), che ha sottoscritto con la Regione stessa una convenzione in merito alle comunicazioni radio di emergenza.


Associazione Radioamatori Italiani Sez. R. Emilia Via Cella all'Oldo 46 42124 Villa Cella (RE)
 Recapito Postale: CP  217 - 42121 Reggio Emilia Centro c/o Paolo Prandi - Libreria Prandi

C.F. 0000091005010359